A beer&food attraction per la ripresa dell’eating out

A beer&food attraction per la ripresa dell’eating out

Il team di Italian Exhibition Group al lavoro per l’appuntamento più atteso dal mercato. Cresce la voglia di ritrovarsi e confrontarsi per rilanciare il business. A confermarlo le dichiarazioni di espositori ed operatori. Prende forma anche la Rimini Beer Week, l’evento diffuso per la città e i locali della Riviera. Appuntamento dal 27 al 30 marzo 2022 alla Fiera di Rimini

A un mese dall’apertura cresce l’attesa degli operatori per Beer&Food Attraction, la 7ª edizione della fiera dell’eating OUT che si svolgerà in contemporanea alla 4ª BBTech expo e all’11ª International Horeca Meeting di Italgrob, dal 27 al 30 marzo alla Fiera di Rimini.

Giorno dopo giorno si aggiorna la lista degli espositori, che coinvolge i nomi delle principali aziende dell’intera filiera horeca. Tra queste segnaliamo, per le birre: Heineken, Paulaner, Birra Peroni, Krombacher, Warsteiner, Carlsberg e il Birrificio Baladin, per fare solo alcuni dei nomi più conosciuti.

Nel beverage presenti i grandi marchi: da Coca-Cola a Pepsi, da San Pellegrino a Ferrarelle, da Lete a San Benedetto. E ancora: Conserve Italia, Red Bull, Plose e Zuegg. Importanti le adesioni anche in campo food, tra gli altri: Surgital, Menù, Greci, Demetra, Nonno Nanni, Philadelphia, Lantmannen, Danish Crown e Valle Spluga.

Abbiamo raggiunto alcuni protagonisti delle aziende che ci raccontano perché esporranno a Beer&Food Attraction e cosa si aspettano dal ritorno in presenza di questa edizione 2022.

“Per un settore come quello Ho.Re.Ca.,” sostiene Massimo Furlan – direttore dell’Università della Birra Heineken, “in cui la relazione con il pubblico e la socialità sono alla base del successo di molte attività imprenditoriali, il ritorno in presenza è un vero segnale di ripartenza e di fiducia. L’occasione della fiera è quindi un importante momento per ritrovarsi, confrontarsi e alimentare così la ripresa.

Beer&Food Attraction è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi del settore, un’occasione di confronto con gli operatori e una vetrina autorevole in cui presentare non solo nuovi prodotti, ma anche – e questo vale soprattutto per Università della Birra, Centro di Formazione d’eccellenza del Gruppo HEINEKEN Italia per gli operatori di settore – nuove iniziative, progetti, idee e visioni”.

“Riteniamo molto importante essere presenti a Beer&Food Attraction”, afferma Teo Musso, mastro birraio, ideatore e fondatore del Birrificio Agricolo Baladin, “per poterci incontrare in presenza con il mondo della distribuzione e allo stesso tempo riuscire a confrontarci con i colleghi artigiani e con gli operatori che attivamente contribuiscono alla crescita del nostro ambiente”.

E c’è grande attesa anche da parte delle aziende del food, con alcuni illustri graditi ritorni: “Surgital ha come core business da oltre quarant’anni il canale del fuoricasa che presidiamo offrendo pasta fresca, sughi e piatti pronti surgelati”, sottolinea Elena Bacchini, direttore marketing Surgital.

“Essere presenti alla fiera di Rimini Beer&Food Attraction per noi è un segnale importante dopo due anni davvero difficili che hanno messo a dura prova il nostro settore: significa riprendere la tanto attesa normalità. È un appuntamento che offre ai professionisti italiani una panoramica completa dell’out of home e noi, da protagonisti, porteremo il nostro patrimonio di tradizione e innovazione ”.

Secondo Federico Masella, responsabile marketing Italia – Menù Srl, Beer&Food Attraction “è una fiera particolarmente rivolta ai consumi fuori casa del target giovane e si rivolge a canali in forte sviluppo come quello della ristorazione veloce e ai format legati alla tendenza della destrutturazione dei pasti.

Per questi motivi Menù ha deciso di partecipare, grazie anche ad un’offerta di qualità sempre più specializzata in questa direzione.

I primi mesi dell’anno sono di vitale importanza per noi, perché in vetrine fieristiche di grande rilevanza come può essere quella di Beer&Food Attraction abbiamo la possibilità di presentare le nostre grandi novità per il 2022 e di preparare al meglio la stagione”.

Definito anche il layout di BBTech expo, che si concentrerà nei padiglioni A2 e A3 del quartiere fieristico riminese. Secondo Guglielmo Gai – amministratore delegato GAI Macchine S.p.A., “Ad oggi BBtech expo è l’unica fiera credibile per il comparto Craft Beer in Italia. Fiera che attrae tutti i produttori.

Per noi è un’occasione imperdibile di incontro e di comunicazione delle nostre novità. Tutte le fiere sono importanti, ma quello che apprezziamo molto di BBTech expo è il taglio tecnico che si cerca di dare.

 Molto importante anche la capacità di attrarre visitatori qualificati. Negli ultimi anni è anche cresciuto il numero di visitatori stranieri, permettendo di ampliare ulteriormente le possibilità di fare contatti”.

Parlando del layout delle manifestazioni: i padiglioni A7 e C7 saranno dedicati al food, il C5, C6, A3 e A4 al beer&beverage, con l’A3 condiviso con BBTech expo, che si estende anche nell’A2. A5 e A6 saranno invece dedicati all’International Horeca Meeting di Italgrob, quest’anno ancora più integrato all’interno delle fiere.

Confermato anche l’appuntamento della Rimini Beer Week, l’evento diffuso che unirà la fiera col rinnovato centro storico della città e con i locali della Riviera, per scoprire un territorio capace di sorprendere, magari davanti ad una buona birra o ad un cocktail in compagnia.

https://www.beerandfoodattraction.it/beer-food-attraction/info/pianta-dai-padiglioni

Articoli Correlati

IEG: LO SBARCO A SINGAPORE CON STB E L’ACQUISIZIONE DI DUE NUOVE FIERE NELLA GIOIELLERIA E FOOD

Italian Exhibition Group e Singapore Tourism Board hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per lo sviluppo di manifestazioni e congressi, presentato oggi a Singapore in concomitanza del primo Asia CEO Summit Le dichiarazioni del CEO IEG Corrado Peraboni, dell’International Business Development Director IEG Francesco Santa e dell’Executive Director, Exhibitions and Conferences di Singapore Tourism...

IEG E UNIONBIRRAI: A RIMINI IL FUTURO DELLE BIRRE ARTIGIANALI ITALIANE

Siglato oggi l’accordo che lega per 5 edizioni Italian Exhibition Group e Unionbirrai. Beer&Food Attraction si conferma la piattaforma esclusiva di business, networking e formazione per il comparto delle birre artigianali italiane • Un padiglione di Beer&Food Attraction sarà dedicato esclusivamente ai birrifici artigianali• A febbraio 2023 torna a Rimini il premio ‘Birra dell’Anno’• Unionbirrai...

SIGEP 2023, IEG: LE COMMUNITY DEL DOLCE INIZIANO IL CONTO ALLA ROVESCIA

• Le filiere artigianali del gelato, pasticceria e cioccolateria, bakery e caffè in fiera a Rimini per la 44ª edizione dell’ambasciatore italiano del Dolce nel mondo dal 21 al 15 gennaio • Novità di prodotto, competizione e formazione professionale: SIGEP è il primo appuntamento 2023 del Food&Beverage Network di Italian Exhibition Group • In contemporanea,...